Navigation Menu+

Una parete di arrampicata per bambini dove giocare attraverso il movimento del corpo.

 

Una parete di arrampicata per bambini…a casa mia c’è, e ne parlo nel mio libro Case anche per bambini.

Mio marito, scalatore, aveva predisposto per i suoi allenamenti una trave da arrampicata sopra alla porta (quel conglomerato azzurro che vedete in foto) e, ogni volta, le bambine volevano che le appendessimo là in cima per dondolarsi, imitando il papà.

Così abbiamo adattato il varco in modo tale che anche loro possano salire: utilizzando semplici listelli di legno (simili a quelli del circuito di equilibrio) abbiamo predisposto delle prese per le mani e degli appoggi laterali per i piedini.

Ora abbiamo una parete di arrampicata per bambini all’interno delle mura domestiche, uno spazio di grande successo e con il quale si divertono e si misurano tutti i bambini che transitano da casa nostra.

In questo caso l’altezza massima è quella di una porta, ma potete comunque costruire una parete di arrampicata dell’altezza che più preferite: basta semplicemente interrompere gli appigli a disposizione. Esistono in commercio prese da arrampicata di dimensioni adatte alle mani dei bimbi, e si possono fissare direttamente al muro oppure avvitare a un supporto di legno.

Per chi ritiene che questa attività sia pericolosa, rassicuro che nel nostro caso:

1) le prese sono appositamente distanziate per evitare che un bambino troppo piccolo salga da solo

2) quando i bambini si arrampicano sono sempre sorvegliati

3) siamo provvisti di un tappeto in gommapiuma che utilizziamo all’occorrenza.

 

Predisporre in casa un piccolo spazio sicuro in cui i figli possono scalare liberamente consente loro di giocare muovendosi, allenando coordinazione e pazienza…e dando loro la possibilità di appendersi a qualcosa di alternativo alla struttura del letto a castello!

 

Leggi anche:

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome. & GeekyCube.